Non c’è foto, seppur fatta bene e veritiera in ogni suo aspetto, che possa in minima parte restituire la bellezza di un momento vissuto in prima persona. Non si tratta solo di ricordi, ma di emozioni e sensazioni che inevitabilmente si perdono nel tempo e nella memoria. La macchina fotografica, fredda e tecnologica, rinchiude in una superficie delimitata e geometricamente regolare l’impressione di un momento, illudendo il fotografo che sta dietro l’obiettivo d’aver immortalato il tempo, d’averlo fermato in quell’attimo sfuggente e leggero.

Nonostante ciò, sono contento d’aver acquistato la mia nuova HS30EXR.

hs30exr